12/02/2006

Campionati Italiani Giovanili Indoor


Buone notizie da Ancona dove quasi tutti i nostri atleti presenti hanno realizzato il loro personale, segno questo di buona condizione e della necessaria freddezza. Cominciamo da Alessandro Coppa che nei 60 promesse migliora due volte il suo record sociale, prima accedendo alla semifinale con 7"06 e poi mancando di poco l'accesso alla finale chiudendo in 7"04. Molto bene anche le tre astiste di Andrea Foschi: tra le allieve Beatrice Agostini eguaglia il personale all'aperto (e il record sociale) di 3,00 ed è 5°; personale eguagliato anche per le promesse Elisa Marsili e Francesca Peri, rispettivamente 9° (3,20) e 11° (3,10). Nei 60 hs promesse Chiara Fabbri accede alla finale (che chiude al 6° posto) con il personale di 9"17, tempo che però non è record sociale in quanto la junior Martina Da San Biagio fa meglio di un centesimo (9"16), rimanendo però fuori dalla finale per 8 millesimi. Un altro record sociale lo realizza l'allievo Simone Ulivi, che chiude la sua batteria dei 60 in 7"37 (avvicinandosi anche al record juniores di Alessandro Coppa). Buone prove anche dagli atleti in prestito alla Virtus Lucca (presente in forze a questi campionati): Giacomo Dalprà realizza il personale sui 60 hs allievi (8"69), Matteo Giannelli si migliora ancora e chiude 11° nei 5 km di marcia, mentre un acciaccato Tommaso Boni è comunque 12° nell'asta juniores (3,90).

Risultati