13/04/2010

Campionati Provinciali Cadetti/e (1)


Comincia la stagione open anche per i cadetti con la prima giornata dei campionati provinciali (validi anche come fase provinciale dei cds) svoltasi a Calenzano. Stavolta, nonostante il numero sempre scarso di giudici in queste gare infrasettimanali, lo svolgimento è stato rapido. Peccato solo per i "soliti" errori del conatgiri nella gara di marcia... 6 i titoli provinciali conquistati e numerosi piazzamenti sul podio. Spicca il risultato dell’asta maschile che vede ai primi 4 posti i nostri cadetti: Giuseppe Della Motta vince il titolo provinciale con la misura di 2,70, misura eguagliata da Oleg Dell’Amore classificatosi secondo, Andrea Acanfora è terzo con 2,60 e Tiziano Canovai quarto con 2,50. Nell’alto cadetti, gara disputata in contemporanea con l’asta, Giuseppe Della Motta vince il secondo titolo di giornata con 1,62 (nonostante la difficoltà di spostarsi tra due pedane), Francesco Ferrante è quarto (1,50), Jacopo Morando quinto (1,45). Nel martello, Riccardo Porciani arriva quinto con un lancio di 24,78 m. Nel peso lo stesso Riccardo Porciani è quarto (10,31), mentre Riccardo Torti è sesto (10,05). Nel triplo si piazza al settimo posto Camillo Levi (10,25). Nei 1000 metri, Ernesto Palchetti è quinto con 3'01''2 e Pietro Filippeschi sesto con 3'01''5. Nei 300HS Francesco Ferrante è sesto con 47’’6. Nella marcia Tommaso Abbati è secondo con il tempo di 23'31''2 e Simone Mazzuoli sesto (28'50''4). Nei metri 80 piani titolo provinciale in 9’’5 per Riccardo Torti, secondo Matteo Alessi con 9’’6, quarto Camillo Levi con 9’’7. Nelle gare femminili doppietta per Jasmine Alomari che si impone sugli 80 (10"3), ma soprattutto nel lungo con un 5,20 che rappresenta il minimo per gli italiani. Nella stessa gara Verdiana Pagnano è quinta saltando 4,65 metri. Nell’asta cadette, Sara Menoni salta 2,10 arrivando seconda e Chiara Esposito è quarta con 1,80. Nei 1000 metri, titolo per Giulia Aprile con il tempo di 3'14''3, Verdiana Pagnano è terza (3'27''4) e Sofia Papola quarta (3'30''5). Nel disco Federica Panichi è seconda (20,16) e Vittoria Galgani terza (19,70). Nella marcia Melissa Sanzò è seconda (20'34''8), Carolina Magni terza (20'45''1) e Marta Vernuccio quarta (22'08''9). Nei 300HS Federica Panichi arriva terza con 54''7, Esmeralda Zatta è quinta (56''1) ed Eleonora La Pegna sesta (56''5). Nel giavellotto Eleonora La Pegna è seconda con un lancio di 25,33 metri.

Risulatati maschili
Risultati femminili