20/07/2008

Campionati Italiani Assoluti/e


Diciamo subito che questa di Cagliari non è stata un'edizione fortunata per i nostri colori, anche se è stata indibbiamente addolcita dalla notizia (arrivata domenica pomeriggio) dell'inserimento di Audrey Alloh nella lista degli atleti olimpici consegnata dalla Fidal al Coni. E cominciamo proprio da Audrey che sui 100, dove aveva leggittime aspirazioni di podio, chiude invece al 4° posto (11"68 dopo un 11"60 in batteria) preceduta, oltre che dall'imprendibile Anita Pistone, da Manuela Grillo e Martina Giovannetti, che grazie a questa prova conquistano anche loro l'agognato pass olimpico (a spese di Doris Tomasini e Maria Aurora Salvagno, rispettivamente quinta e sesta). Rimane lontanissimo dalle sue misure abituali Leandro Mangani (su una pedana che comunque non ha registrato prestazioni sotto tono per quasi tutti i partecipanti) che chiude il triplo all'8° posto e il lungo al 10°. Ancora peggio va a Marco Cappetti, che poteva realisticamente ambire alla finale dei 400 hs ma viene squalificato per falsa partenza. Restano di un soffio fuori dalle prime otto sia Ambra Julita nel disco (44,04) che Claudia Benedini nell'asta (3,70) e l'unico rimpianto è dato dal fatto che con i rispettivi personali ce l'avrebbero fatta. Coglie invece l'ottavo posto Federico Apolloni nel disco (53,74), proprio davanti a quel Diego Centi che a giugno gli aveva negato la gioia del Titolo Promesse. Paolo Natali, in gara sui 1500, corre sui suoi attuali livelli e chiude 13° in 3'52"72. Sottotono i lanciatori Dario Ceccarini (11° nel martello con 59,55) e Danilo Messere (15° nel giavellotto con 56,60).

Risultati