18/02/2013

Campionati Italiani Indoor Assoluti/Promesse 2013


Edizione dei campionati italiani assoluti e promesse per palati raffinati. Ben tre nuovi record nazionali assoluti centrati e numerose altre prestazioni di rilievo. Si sono ben comportati anche diversi nostri atleti presenti. Medaglia d'argento per Anna Visibelli nel lungo femminile con 5.97 metri, in una gara senza misure eccezionali (probabilmente per i turni di qualificazione troppo ravvicinati) ma molto combattuta con ben sei atlete in soli 8 centimetri. Per Anna anche la medaglia di bronzo promesse dietro l'ucraina Derkach e la campionessa assoluta Liboà. Medaglia di bronzo categoria promesse anche per Lucia Paternesi sugli 800 metri col tempo di 2'13"85, record sociale promesse ed assoluto. Non smette mai di migliorarsi Martina da San Biagio, che nel salto triplo arriva settima col nuovo personale e record sociale di 12,97 metri. Nella stessa gara 12,18 di Jasmine Al Omari. Sesta piazza per Ilaria Galli nei 3km di marcia chiusi in 14'11"93, record sociale assoluto. Buon 3,70 di Letizia Marzenta nell'asta donne, quarta classificata tra le promesse. Sesto posto per Antonello Napoletano nel triplo con 15,30. Podio sfiorato dalla staffetta 4x1 giro (Bruschi, Morizio, Costanti, Ramalli) che chiude ad 8 centesimi dal terzo posto in 1'29"10. Un pò sottotono gli ostacolisti Dalprà e Cappetti lontani dai rispettivi personali. Per Filippo Costanti squalifica sui 400 piani in batteria. Infine quinta piazza per Manuel Cominotto, in maglia Esercito, nei 3000 e titolo italiano conquistato dalla nostra Audrey Alloh, in maglia Fiamme Azzurre, che al photo-finish la spunta su Ilenia Draisci con 7"37. La attendiamo adesso all'opera agli europei di Goteborg !

Risultati